Artemide innamorata, video storia tra mitologia e origami

Sostieni Parle di Storie con una libera donazione 

il video

Artemide, era la divinità della caccia, figlia di Zeus e gemella del dio Apollo. Ella aveva scelto di vivere nei boschi sacri, con i suoi animali e le sue ninfe devote. La purezza e la castità erano il loro giuramento, mai si sarebbero innamorate di un uomo.
Ma una notte accadde qualcosa. Mentre la dea Artemide sorvolava i boschi con il suo carro di luna, vide da lontano il cacciatore Orione. Un uomo forte e abile. Il guaio fu che la dea vide il sorriso di quell’uomo, e d’improvviso sentì il proprio cuore battere forte forte. Così forte da levarle il respiro, e fece quel che mai avrebbe pensato di fare: si mostrò al giovane cacciatore.

Origami a cura di Mariana Fiore
Adattamento e voce di Gaetano Marino

Sostieni Parle di Storie con una libera donazione 

seguici # FacebooktwitterrssFacebooktwitterrssby feather
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento