Europa, il rapimento. Video storia tra origami, mitologia e le stelle

Sostieni Parle di Storie con una libera donazione 

Il video

Origami a cura di Mariana Fiore
Adattamento e voce di Gaetano Marino

Europa, il rapimento.
Un mattino, mentre osservava la terra dall’alto del cielo, Zeus assistette a un delizioso spettacolo. Europa, l’incantevole figlia del re di Fenicia, coglieva fiori sui pascoli del mare, nel punto in cui passavano gli armenti di suo padre.
Europa era attorniata dalle sue ancelle, e quel gruppo di ragzze che ridevano, saltavano, danzavano e intrecciano corone di fiori formava un quadretto idilliaco.
Ma, fra tutte quelle giovani, Europa era senz’altro la più seducente.
Afrodite dea dell’amore fece segno a suo figlio eros di colpire il signore degli dei con una delle sue solite frecce, la freccia dell’amore appunto.
Da quel momento Zeus ebbe occhi soltanto per Europa e deciso che avrebbe fatto immediatamente visita a quella dolce e tenera creatura. Per fortuna sua moglie, la gelosa Era, non si trovava nei paraggi. Ma non per questo Zeus si sentiva al sicuro. E così, per sedurre Europa, Zeus ebbe l’idea di trasformarsi in un animale della mandria. Prese le sembianze di un toro, un magnifico animale nobile e allo stesso tempo notato di una incredibile dolcezza.

seguiciFacebooktwitterinstagramFacebooktwitterinstagramby feather
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *