Il cervo e la vigna, e altre storie. Favole di Esopo

sostieni Parole di Storie con una libera donazione

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Un cervo si nascose ai cacciatori in mezzo a una vigna. Quando i cacciatori furono passati oltre, il cervo si mise a brucare le foglie della vite. I cacciatori notarono che le foglie si muovevano e pensarono: «Che ci sia qualche bestia là in mezzo al fogliame?» Spararono e ferirono il cervo. Allora il cervo disse, mentre stava per morire: – Me lo merito, perché ho voluto mangiare proprio quelle foglie che mi avevano salvato.

Sostieni Parole di Storie con una libera donazione

seguiciFacebooktwitterinstagramFacebooktwitterinstagramby feather
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *