Il pescatore che batteva l’acqua. Una favola di Esopo

Il pescatore che batteva l’acqua. Una favola di Esopo
Favole

 
 
00:00 / 1:30
 
1X
 

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Un pescatore pescava in un fiume.Dopo aver teso le reti dall’una all’altra riva, batteva l’acqua con una pietra legata a una corda, perché i pesci, fuggendo all’impazzata, andassero ad impigliarsi nella rete.
Vedendolo intento a questa operazione, un’abitante del luogo lo rimproverava perché insudiciava il fiume e non permetteva loro di bere un po’ d’acqua limpida.
Ma il pescatore rispose:

  • Ma se non intorbido così l’acqua, io non posso procurarmi il cibo di cui ho bisogno.

In ogni stato gli arruffapopoli prosperano soprattutto quando fanno precipitare il loro paese nella discordia e nel disordine

Informazioni su parole di storie

Web Side Story - Fiabe, Favole, Leggende, Mitologia, messe in voce per tutti. Podcast. Letture ad alta voce, dalla letteratura classica a quella moderna e contemporanea.
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *