Il pescatore e la sua anima. Una fiaba di Oscar Wilde

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Tutte le sere quel giovane Pescatore usciva in mare per gettare le sue reti.
Una sera trovò nella rete una piccola Sirena addormentata.
Era bellissima. Il giovane Pescatore la tirò a sé, tenendola bene fra le braccia.
Subito la bella sirena supplicò:
-Oh pescatore, giovane pescatore. Ti prego, liberami, e lasciami andare. Mio padre è un re vecchio e solo, e io sono l’unica sua figlia.
– Va bene, bella Sirena, ti libererò, ma prima devi promettermi che ogni notte verrai a cantare da me, perché i pesci amano ascoltare il canto delle sirene, e così le mie reti saranno piene.
Rispose il giovane pescatore

Informazioni su parole di storie

Podcast e AudioLibri di Fiabe, Favole, Leggende, Mitologia, racconti, romanzi, novelle, messe in voce per tutti. Dalla letteratura classica a quella moderna e contemporanea.
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.