Il piccolo corvo malato. Una favola di Esopo

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Tempo fa un cucciolo di corvo un po’ vivace, o meglio, troppo vivace e irrequieto, se ne andava a zonzo tutto il giorno curiosando in ogni luogo, e persino là dove non avrebbe dovuto ficcare il becco. Era un gran curiosone di ogni cosa, e non perdeva mai l’occasione di ridersela di tutti con scherzi e dispetti. Quel mattino però, la sua monelleria lo spinse a compiere un’azione che sarebbe stato meglio non fare. Si intrufolò infatti in una piccola casa situata al limitare del bosco e velocissimo rubò un bel pezzo di carne sistemato sul davanzale della finestra spalancata. Per sua sfortuna il contadino fece in tempo ad accorgersi del furto e, senza esitare, colpì il corvo con una pietra. Ecco fatto! Il ladro fu colpito in pieno. Quel pezzo di carne gli costò caro! Ferito e spaventato il corvetto se ne tornò al nido volando piano piano per il male, quasi le fragili ali non riuscivano a sorreggerlo, ma poi raggiunse il nido e si sdraiò sfinito tra le braccia della sua cara mamma. Questa, disperata per le condizioni del figliolo, scoppiò in lacrime sfogando la propria preoccupazione. “Oh, mammina!” Disse il cucciolo “Prega il Signore per me affinché guarisca la mia ferita”. E la mamma corvo, piena di tristezza rispose: “Povero piccolo mio, come puoi chiedere al Cielo un miracolo se non ti sei nemmeno pentito del male commesso?” Solo in quel momento il corvetto comprese la sua colpa e giurò a se stesso di non rubare mai più in vita sua. Fortunatamente la ferita riportata durante la scorribanda alla fattoria si rimarginò in fretta e il cucciolo riacquistò le forze. Quando fu completamente guarito poté tornare a svolazzare tra gli alberi ma, ricordandosi della promessa fatta, da quel giorno non toccò più ciò che non gli appartenesse. Aveva imparato a sue spese il significato della parola “furto – rubare“.

Gli insegnamenti appresi sulla propria pelle sono i più severi e non potranno mai essere dimenticati.

Informazioni su parole di storie

Web Side Story - Fiabe, Favole, Leggende, Mitologia, messe in voce per tutti. Podcast. Letture ad alta voce, dalla letteratura classica a quella moderna e contemporanea.
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *