In quella notte di tanti anni fa. Una fiaba del primo Natale

In quella notte di tanti anni fa. Una fiaba del primo Natale
Fiabe

 
 
00:00 / 17:50
 
1X
 

Scritta e messa in voce da Gaetano Marino

[…] Giuseppe e Maria, obbedienti al volere dell’onnipotente, da poco tempo avevano unito la loro vita in matrimonio. Era stato l’arcangelo Gabriele, in una dolce mattina di primavera, ad annunciare a Maria il felice evento. Gabriele era apparso in una figura di luce, splendente come l’ambra, per annunciare alla giovane donna d’essere stata prescelta da Dio. Avrebbe avuto un figlio, il cui nome sarebbe stato Gesù, cioè, il salvatore del mondo: il messia. Dio, l’Onnipotente, lo avrebbe chiamato figlio suo.
Maria accolse la notizia straordinaria senza esitare: Sia fatta la sua volontà.
Ma un giorno i due sposi furono costretti ad abbandonare la loro casa di Nazareth. Giuseppe e Maria raccolsero le poche cose che possedevano, le strinsero in un sacco di juta, e partirono. […]

Informazioni su parole di storie

Web Side Story - Fiabe, Favole, Leggende, Mitologia, messe in voce per tutti. Podcast. Letture ad alta voce, dalla letteratura classica a quella moderna e contemporanea.
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *