L’astuta cuoca Ghita. Una fiaba dei fratelli Grimm

L’astuta cuoca Ghita. Una fiaba dei fratelli Grimm
Fiabe

 
 
00:00 / 10:35
 
1X
 

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

C’era una volta una cuoca di nome Ghita che aveva un paio di scarpe con i tacchi rossi; e, quando se le metteva, si voltava di qua e di là, tutta contenta, e pensava:

– Ghita, sei proprio una bella ragazza!.” E, quando tornava a casa, per la gioia beveva un sorsetto di dolce vinello, e dato che il vino fa venir fame, la cuoca Ghita assaggiava quel che cucinava‚ e diceva:
Una brava cuoca deve sapere che gusto hanno le sue pietanze! Altrimenti che cuoca sarebbe, o no?
Ora avvenne che una volta il padrone le disse:
– Ghita, questa sera viene un ospite molto importante, preparami due bei polli-.
– Due bei polli? Sarà fatto, padrone – rispose Ghita. […]

Informazioni su parole di storie

Web Side Story - Fiabe, Favole, Leggende, Mitologia, messe in voce per tutti. Podcast. Letture ad alta voce, dalla letteratura classica a quella moderna e contemporanea.
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *