Le nove Muse. Mitologia

Scritto e messo in voce da Gaetano Marino

[…] Erano dunque entità divine che avevano sempre avuto alto onore da parte di tutti e un grande rispetto. Esse rappresentavano l’ideale supremo dell’Arte, intesa come verità del “Tutto” ovvero l’«eterna magnificenza del divino». Ecco perché ad esse soltanto spetta il nome di olimpiche, oltre che al loro padre Zeus. […]

Quali erano le nove Muse:

  • Calliope: il cui nome in greco significa “dalla bella voce”, era l’ispiratrice della Poesia Epica.
  • Clio: “Colei che può rendere celebri” è la Musa della Storia.
  • Erato: deriva il nome da Eros ed è considerata l’ispiratrice della Poesia lirica e del canto corale
  • Euterpe: era la musa della Musica, protettrice di strumenti a fiato e, più tardi, anche della poesia lirica.
  • Melpomene: “colei che canta la Tragedia” era la musa del Canto, dell’armonia musicale e della tragedia.
  • Polimnia: è la musa protettrice dell’orchestica, della pantomima e della danza associate al canto sacro e eroico.
  • Talia: thallein (fiorire), è colei che presiede alla commedia ed alla poesia bucolica.
  • Tersicore: è la musa della Danza, il suo nome viene dalla parola τερπέω (“mi piace”) e χoρός (“danza”).
  • Urania: (dal greco antico Ouranos, «cielo») era la musa dell’astronomia e della geometria.

Informazioni su parole di storie

Web Side Story - Fiabe, Favole, Leggende, Mitologia, messe in voce per tutti. Podcast. Letture ad alta voce, dalla letteratura classica a quella moderna e contemporanea.
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *