La volpe dal ventre gonfio. Una favola di Fedro

Parole di Storie
Parole di Storie
La volpe dal ventre gonfio. Una favola di Fedro
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Le favole di Fedro per tutti. Dal mondo degli animali e della natura restiamo immersi in un viaggio fantastico tra storie e vicende provenienti dalla saggezza popolare, e sempre ricco di insegnamenti al fine di raccontare e comprendere la storia degli uomini.

La volpe e la scimmia che discutevano sulla loro nobiltà. Una favola di Esopo

Parole di Storie
Parole di Storie
La volpe e la scimmia che discutevano sulla loro nobiltà. Una favola di Esopo
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Le favole di Esòpo per tutti. Scrittore greco, padre della favola per eccellenza. Le sue opere ebbero, e hanno ancora, una grandissima influenza sulla cultura occidentale. Le sue favole sono tutt’oggi estremamente popolari e note. Esòpo è una figura immersa nella leggenda. Non si conoscono con certezza le vicende della sua vita, non si sa nemmeno se sia vissuto nel settimo o sesto secolo a.C. Nei suoi racconti, storielle e raccolte di favole, emerge la sua intelligenza e il suo ingegno. Le favole di Esòpo furono riscritte, spesso imitate, da Fedro e altri scrittori moderni.

L’ammalato e il medico. Una favola di Esopo

Parole di Storie
Parole di Storie
L'ammalato e il medico. Una favola di Esopo
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Le favole di Esòpo per tutti. Scrittore greco, padre della favola per eccellenza. Le sue opere ebbero, e hanno ancora, una grandissima influenza sulla cultura occidentale. Le sue favole sono tutt’oggi estremamente popolari e note. Esòpo è una figura immersa nella leggenda. Non si conoscono con certezza le vicende della sua vita, non si sa nemmeno se sia vissuto nel settimo o sesto secolo a.C. Nei suoi racconti, storielle e raccolte di favole, emerge la sua intelligenza e il suo ingegno. Le favole di Esòpo furono riscritte, spesso imitate, da Fedro e altri scrittori moderni.

Il cervo alla fonte. Una favola di Fedro

Parole di Storie
Parole di Storie
Il cervo alla fonte. Una favola di Fedro
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Le favole di Fedro per tutti. Dal mondo degli animali e della natura restiamo immersi in un viaggio fantastico tra storie e vicende provenienti dalla saggezza popolare, e sempre ricco di insegnamenti al fine di raccontare e comprendere la storia degli uomini.

La volpe e lo scimpanzè scelto come sovrano. Una favola di Esopo

Parole di Storie
Parole di Storie
La volpe e lo scimpanzè scelto come sovrano. Una favola di Esopo
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Le favole di Esòpo per tutti. Scrittore greco, padre della favola per eccellenza. Le sue opere ebbero, e hanno ancora, una grandissima influenza sulla cultura occidentale. Le sue favole sono tutt’oggi estremamente popolari e note. Esòpo è una figura immersa nella leggenda. Non si conoscono con certezza le vicende della sua vita, non si sa nemmeno se sia vissuto nel settimo o sesto secolo a.C. Nei suoi racconti, storielle e raccolte di favole, emerge la sua intelligenza e il suo ingegno. Le favole di Esòpo furono riscritte, spesso imitate, da Fedro e altri scrittori moderni.

Il cavallo e il cinghiale. Una favola di Fedro

Parole di Storie
Parole di Storie
Il cavallo e il cinghiale. Una favola di Fedro
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Le favole di Fedro per tutti. Dal mondo degli animali e della natura restiamo immersi in un viaggio fantastico tra storie e vicende provenienti dalla saggezza popolare, e sempre ricco di insegnamenti al fine di raccontare e comprendere la storia degli uomini.

Il ragazzo ladro e la madre. Una Favola di Esopo

Parole di Storie
Parole di Storie
Il ragazzo ladro e la madre. Una Favola di Esopo
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Le favole di Esòpo per tutti. Scrittore greco, padre della favola per eccellenza. Le sue opere ebbero, e hanno ancora, una grandissima influenza sulla cultura occidentale. Le sue favole sono tutt’oggi estremamente popolari e note. Esòpo è una figura immersa nella leggenda. Non si conoscono con certezza le vicende della sua vita, non si sa nemmeno se sia vissuto nel settimo o sesto secolo a.C. Nei suoi racconti, storielle e raccolte di favole, emerge la sua intelligenza e il suo ingegno. Soprattutto le favole di Esòpo furono riscritte, spesso imitate, da Fedro e altri scrittori moderni.

Il cane fedele. Una favola di Fedro

Parole di Storie
Parole di Storie
Il cane fedele. Una favola di Fedro
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Le favole di Fedro per tutti. Dal mondo degli animali e della natura restiamo immersi in un viaggio fantastico tra storie e vicende provenienti dalla saggezza popolare, e sempre ricco di insegnamenti al fine di raccontare e comprendere la storia degli uomini.

Il pescatore e i pesci grossi e piccoli. Una favola di Esopo

Parole di Storie
Parole di Storie
Il pescatore e i pesci grossi e piccoli. Una favola di Esopo
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Le favole di Esòpo per tutti. Scrittore greco, padre della favola per eccellenza. Le sue opere ebbero, e hanno ancora, una grandissima influenza sulla cultura occidentale. Le sue favole sono tutt’oggi estremamente popolari e note. Esòpo è una figura immersa nella leggenda. Non si conoscono con certezza le vicende della sua vita, non si sa nemmeno se sia vissuto nel settimo o sesto secolo a.C. Nei suoi racconti, storielle e raccolte di favole, emerge la sua intelligenza e il suo ingegno. Soprattutto le favole di Esòpo furono riscritte, spesso imitate, da Fedro e altri scrittori moderni.

I pescatori e il tonno. Una favola di Fedro

Parole di Storie
Parole di Storie
I pescatori e il tonno. Una favola di Fedro
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Le favole di Fedro per tutti. Dal mondo degli animali e della natura restiamo immersi in un viaggio fantastico tra storie e vicende provenienti dalla saggezza popolare, e sempre ricco di insegnamenti al fine di raccontare e comprendere la storia degli uomini.

Il pastore e il lupo allevato con i cani. Una favola di Esopo

Parole di Storie
Parole di Storie
Il pastore e il lupo allevato con i cani. Una favola di Esopo
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Le favole di Esòpo per tutti. Scrittore greco, padre della favola per eccellenza. Le sue opere ebbero, e hanno ancora, una grandissima influenza sulla cultura occidentale. Le sue favole sono tutt’oggi estremamente popolari e note. Esòpo è una figura immersa nella leggenda. Non si conoscono con certezza le vicende della sua vita, non si sa nemmeno se sia vissuto nel settimo o sesto secolo a.C. Nei suoi racconti, storielle e raccolte di favole, emerge la sua intelligenza e il suo ingegno. Le favole di Esòpo furono riscritte, spesso imitate, da Fedro e altri scrittori moderni.

I due cani. Una favola di Fedro

Parole di Storie
Parole di Storie
I due cani. Una favola di Fedro
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Le favole di Fedro per tutti. Dal mondo degli animali e della natura restiamo immersi in un viaggio fantastico tra storie e vicende provenienti dalla saggezza popolare, e sempre ricco di insegnamenti al fine di raccontare e comprendere la storia degli uomini.

Il leone, la volpe e il cervo. Una favola di Esopo

Parole di Storie
Parole di Storie
Il leone, la volpe e il cervo. Una favola di Esopo
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Le favole di Esòpo per tutti. Scrittore greco, padre della favola per eccellenza. Le sue opere ebbero, e hanno ancora, una grandissima influenza sulla cultura occidentale. Le sue favole sono tutt’oggi estremamente popolari e note. Esòpo è una figura immersa nella leggenda. Non si conoscono con certezza le vicende della sua vita, non si sa nemmeno se sia vissuto nel settimo o sesto secolo a.C. Nei suoi racconti, storielle e raccolte di favole, emerge la sua intelligenza e il suo ingegno. Le favole di Esòpo furono riscritte, spesso imitate, da Fedro e altri scrittori moderni.

I cani affamati. Una favola di Fedro

Parole di Storie
Parole di Storie
I cani affamati. Una favola di Fedro
/

adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Le favole di Fedro per tutti. Dal mondo degli animali e della natura restiamo immersi in un viaggio fantastico tra storie e vicende provenienti dalla saggezza popolare, e sempre ricco di insegnamenti al fine di raccontare e comprendere la storia degli uomini.

Il gracchio e gli uccelli. Una favola di Esopo

Parole di Storie
Parole di Storie
Il gracchio e gli uccelli. Una favola di Esopo
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Le favole di Esòpo per tutti. Scrittore greco, padre della favola per eccellenza. Le sue opere ebbero, e hanno ancora, una grandissima influenza sulla cultura occidentale. Le sue favole sono tutt’oggi estremamente popolari e note. Esòpo è una figura immersa nella leggenda. Non si conoscono con certezza le vicende della sua vita, non si sa nemmeno se sia vissuto nel settimo o sesto secolo a.C. Nei suoi racconti, storielle e raccolte di favole, emerge la sua intelligenza e il suo ingegno. Le favole di Esòpo furono riscritte, spesso imitate, da Fedro e altri scrittori moderni.

Il porcellino e le pecore. Una favola di Fedro

Parole di Storie
Parole di Storie
Il porcellino e le pecore. Una favola di Fedro
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Le favole di Fedro per tutti. Dal mondo degli animali e della natura restiamo immersi in un viaggio fantastico tra storie e vicende provenienti dalla saggezza popolare, e sempre ricco di insegnamenti al fine di raccontare e comprendere la storia degli uomini.

Il fanfarone. Una favola di Esopo

Parole di Storie
Parole di Storie
Il fanfarone. Una favola di Esopo
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Le favole di Esòpo per tutti. Scrittore greco, padre della favola per eccellenza. Le sue opere ebbero, e hanno ancora, una grandissima influenza sulla cultura occidentale. Le sue favole sono tutt’oggi estremamente popolari e note. Esòpo è una figura immersa nella leggenda. Non si conoscono con certezza le vicende della sua vita, non si sa nemmeno se sia vissuto nel settimo o sesto secolo a.C. Nei suoi racconti, storielle e raccolte di favole, emerge la sua intelligenza e il suo ingegno. Le favole di Esòpo furono riscritte, spesso imitate, da Fedro e altri

La donnola e i topi. Una favola di Fedro

Parole di Storie
Parole di Storie
La donnola e i topi. Una favola di Fedro
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Le favole di Fedro per tutti. Dal mondo degli animali e della natura restiamo immersi in un viaggio fantastico tra storie e vicende provenienti dalla saggezza popolare, e sempre ricco di insegnamenti al fine di raccontare e comprendere la storia degli uomini.

Il contadino e il serpente che ne uccise il figlio. Una favola di Esopo

Parole di Storie
Parole di Storie
Il contadino e il serpente che ne uccise il figlio. Una favola di Esopo
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Le favole di Esòpo per tutti. Scrittore greco, padre della favola per eccellenza. Le sue opere ebbero, e hanno ancora, una grandissima influenza sulla cultura occidentale. Le sue favole sono tutt’oggi estremamente popolari e note. Esòpo è una figura immersa nella leggenda. Non si conoscono con certezza le vicende della sua vita, non si sa nemmeno se sia vissuto nel settimo o sesto secolo a.C. Nei suoi racconti, storielle e raccolte di favole, emerge la sua intelligenza e il suo ingegno. Le favole di Esòpo furono riscritte, spesso imitate, da Fedro e altri scrittori moderni.

L’aquila e la cornacchia. Una favola di Fedro

Parole di Storie
Parole di Storie
L'aquila e la cornacchia. Una favola di Fedro
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Le favole di Fedro per tutti. Dal mondo degli animali e della natura restiamo immersi in un viaggio fantastico tra storie e vicende provenienti dalla saggezza popolare, e sempre ricco di insegnamenti al fine di raccontare e comprendere la storia degli uomini.

Il contadino e i suoi figli. Una favola di Esopo

Parole di Storie
Parole di Storie
Il contadino e i suoi figli. Una favola di Esopo
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Le favole di Esòpo per tutti. Scrittore greco, padre della favola per eccellenza. Le sue opere ebbero, e hanno ancora, una grandissima influenza sulla cultura occidentale. Le sue favole sono tutt’oggi estremamente popolari e note. Esòpo è una figura immersa nella leggenda. Non si conoscono con certezza le vicende della sua vita, non si sa nemmeno se sia vissuto nel settimo o sesto secolo a.C. Nei suoi racconti, storielle e raccolte di favole, emerge la sua intelligenza e il suo ingegno. Soprattutto le favole di Esòpo furono riscritte, spesso imitate, da Fedro e altri scrittori moderni.

La volpe senza coda. Una favola di Fedro

Parole di Storie
Parole di Storie
La volpe senza coda. Una favola di Fedro
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Le favole di Fedro per tutti. Dal mondo degli animali e della natura restiamo immersi in un viaggio fantastico tra storie e vicende provenienti dalla saggezza popolare, e sempre ricco di insegnamenti al fine di raccontare e comprendere la storia degli uomini.

Il contadino e i suoi cani. Una favola di Esopo

Parole di Storie
Parole di Storie
Il contadino e i suoi cani. Una favola di Esopo
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Le favole di Esòpo per tutti. Scrittore greco, padre della favola per eccellenza. Le sue opere ebbero, e hanno ancora, una grandissima influenza sulla cultura occidentale. Le sue favole sono tutt’oggi estremamente popolari e note. Esòpo è una figura immersa nella leggenda. Non si conoscono con certezza le vicende della sua vita, non si sa nemmeno se sia vissuto nel settimo o sesto secolo a.C. Nei suoi racconti, storielle e raccolte di favole, emerge la sua intelligenza e il suo ingegno. Soprattutto le favole di Esòpo furono riscritte, spesso imitate, da Fedro e altri scrittori moderni.

L’aquila e la volpe. Una favola di Fedro

Parole di Storie
Parole di Storie
L'aquila e la volpe. Una favola di Fedro
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Le favole di Fedro per tutti. Dal mondo degli animali e della natura restiamo immersi in un viaggio fantastico tra storie e vicende provenienti dalla saggezza popolare, e sempre ricco di insegnamenti al fine di raccontare e comprendere la storia degli uomini.

La donnola e l’uomo. Una favola di Fedro

Parole di Storie
Parole di Storie
La donnola e l'uomo. Una favola di Fedro
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Le favole di Fedro per tutti. Dal mondo degli animali e della natura restiamo immersi in un viaggio fantastico tra storie e vicende provenienti dalla saggezza popolare, e sempre ricco di insegnamenti al fine di raccontare e comprendere la storia degli uomini.

Il cavallo, il bue, il cane e l’uomo. Una favola di Esopo

Parole di Storie
Parole di Storie
Il cavallo, il bue, il cane e l'uomo. Una favola di Esopo
/

adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Le favole di Esòpo per tutti. Scrittore greco, padre della favola per eccellenza. Le sue opere ebbero, e hanno ancora, una grandissima influenza sulla cultura occidentale. Le sue favole sono tutt’oggi estremamente popolari e note. Esòpo è una figura immersa nella leggenda. Non si conoscono con certezza le vicende della sua vita, non si sa nemmeno se sia vissuto nel settimo o sesto secolo a.C. Nei suoi racconti, storielle e raccolte di favole, emerge la sua intelligenza e il suo ingegno. Soprattutto le favole di Esòpo furono riscritte, spesso imitate, da Fedro e altri scrittori moderni.

Il regno del leone. Una favola di Fedro

Parole di Storie
Parole di Storie
Il regno del leone. Una favola di Fedro
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Le favole di Fedro per tutti. Dal mondo degli animali e della natura restiamo immersi in un viaggio fantastico tra storie e vicende provenienti dalla saggezza popolare, e sempre ricco di insegnamenti al fine di raccontare e comprendere la storia degli uomini.

I tre buoi e il leone. Una favola di Fedro

Parole di Storie
Parole di Storie
I tre buoi e il leone. Una favola di Fedro
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Le favole di Fedro per tutti. Dal mondo degli animali e della natura restiamo immersi in un viaggio fantastico tra storie e vicende provenienti dalla saggezza popolare, e sempre ricco di insegnamenti al fine di raccontare e comprendere la storia degli uomini.

I due scarabei. Una favola di Esopo

Parole di Storie
Parole di Storie
I due scarabei. Una favola di Esopo
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Le favole di Esòpo per tutti. Scrittore greco, padre della favola per eccellenza. Le sue opere ebbero, e hanno ancora, una grandissima influenza sulla cultura occidentale. Le sue favole sono tutt’oggi estremamente popolari e note. Esòpo è una figura immersa nella leggenda. Non si conoscono con certezza le vicende della sua vita, non si sa nemmeno se sia vissuto nel settimo o sesto secolo a.C. Nei suoi racconti, storielle e raccolte di favole, emerge la sua intelligenza e il suo ingegno. Soprattutto le favole di Esòpo furono riscritte, spesso imitate, da Fedro e altri scrittori moderni.

La volpe e l’uva. Una favola di Fedro

Parole di Storie
Parole di Storie
La volpe e l'uva. Una favola di Fedro
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Le favole di Fedro per tutti. Dal mondo degli animali e della natura restiamo immersi in un viaggio fantastico tra storie e vicende provenienti dalla saggezza popolare, e sempre ricco di insegnamenti al fine di raccontare e comprendere la storia degli uomini.

Il corvo e la volpe. Una favola di Fedro

Parole di Storie
Parole di Storie
Il corvo e la volpe. Una favola di Fedro
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Le favole di Fedro per tutti. Dal mondo degli animali e della natura restiamo immersi in un viaggio fantastico tra storie e vicende provenienti dalla saggezza popolare, e sempre ricco di insegnamenti al fine di raccontare e comprendere la storia degli uomini.

La rosa solitaria. Una favola/fiaba di Giovanni Farina

Parole di Storie
Parole di Storie
La rosa solitaria. Una favola/fiaba di Giovanni Farina
/

Messa in voce di Gaetano Marino

C’era una volta una rosa solitaria. Essa bramava giorno e notte che gli insetti andassero a visitare i suoi petali. Mentre nessuno la notava, ogni notte sognava che insetti numerosi come le stelle del cielo si piegavano sino a lei e la baciavano teneramente. Continuò a sognare per tante notti, e tutti i giorni schiudeva all’alba i suoi petali. La luna una notte le domandò “ non sei stanca di aspettare?” Lei rispose di si, ma doveva continuare a lottare, se si arrendeva e non apriva i suoi petali all’alba sarebbe appassita per sempre.
Morale: quando ti attanaglia la solitudine che distrugge ogni bellezza, l’unica maniera per sopravvivere è lottare, prima o dopo qualcuno si accorgerà di te. Giovanni Farina

Il corvo superbo. Una favola di Fedro

Parole di Storie
Parole di Storie
Il corvo superbo. Una favola di Fedro
/

Adattamento e messa in voce da Gaetano Marino

Le favole di Fedro per tutti. Dal mondo degli animali e della natura restiamo immersi in un viaggio fantastico tra storie e vicende provenienti dalla saggezza popolare, e sempre ricco di insegnamenti al fine di raccontare e comprendere la storia degli uomini.

Il leone invecchiato, il cinghiale, il toro e il somaro. Una favola di Fedro

Parole di Storie
Parole di Storie
Il leone invecchiato, il cinghiale, il toro e il somaro. Una favola di Fedro
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Le favole di Fedro per tutti. Dal mondo degli animali e della natura restiamo immersi in un viaggio fantastico tra storie e vicende provenienti dalla saggezza popolare, e sempre ricco di insegnamenti al fine di raccontare e comprendere la storia degli uomini.

Il leone spaventato da un topo e la volpe. Una favola di Fedro

Parole di Storie
Parole di Storie
Il leone spaventato da un topo e la volpe. Una favola di Fedro
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Le favole di Fedro per tutti. Dal mondo degli animali e della natura restiamo immersi in un viaggio fantastico tra storie e vicende provenienti dalla saggezza popolare, e sempre ricco di insegnamenti al fine di raccontare e comprendere la storia degli uomini.

Il lupo e il pastore. Una favola di Fedro

Parole di Storie
Parole di Storie
Il lupo e il pastore. Una favola di Fedro
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Le favole di Fedro per tutti. Dal mondo degli animali e della natura restiamo immersi in un viaggio fantastico ricco di insegnamenti per raccontare e comprendere la storia degli uomini.

Il lupo e l’asino. Una favola di Fedro

Parole di Storie
Parole di Storie
Il lupo e l'asino. Una favola di Fedro
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Le favole di Fedro per tutti. Dal mondo degli animali e della natura in un viaggio fantastico ricco di insegnamenti per raccontare e comprendere la storia degli uomini.

Il lupo e la gru. Una favola di Fedro

Parole di Storie
Parole di Storie
Il lupo e la gru. Una favola di Fedro
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Le favole di Fedro per tutti. Dal mondo degli animali e della natura in un viaggio fantastico ricco di insegnamenti per raccontare e comprendere la storia degli uomini.

Il pollastro e la perla. Una favola di Fedro

Parole di Storie
Parole di Storie
Il pollastro e la perla. Una favola di Fedro
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Un giorno, in un letamaio, un pollastro stava cercando qualcosa da poter beccare. Finalmente e con somma sorpresa trovò una perla. – Tu, – disse il pollastro, – così bella e preziosa sei qui abbandonata in un luogo così indegno e puzzolente! Se qualche avido ti avesse notato prima di me, tu saresti gia’ tornata, da un pezzo, al tuo vecchio splendore. […]

Il contadino e la pianta. Una favola di Fedro

Parole di Storie
Parole di Storie
Il contadino e la pianta. Una favola di Fedro
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

C’era una volta un contadino che aveva un campo. Nel suo campo cresceva una pianta che purtroppo non portava frutti, ma serviva solamente da riparo ai passeri e alle cicale con il loro canto. […]

Il contadino e i suoi figli. Una favola di Fedro

Parole di Storie
Parole di Storie
Il contadino e i suoi figli. Una favola di Fedro
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Il cieco. Una favola di Fedro

Parole di Storie
Parole di Storie
Il cieco. Una favola di Fedro
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Le favole di Fedro

Il cervo e la vigna. Una favola di Fedro

Parole di Storie
Parole di Storie
Il cervo e la vigna. Una favola di Fedro
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Il cavallo e il soldato. Una favola di Fedro

Parole di Storie
Parole di Storie
Il cavallo e il soldato. Una favola di Fedro
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Il capraio e le capre selvatiche. Una favola di Esopo

Parole di Storie
Parole di Storie
Il capraio e le capre selvatiche. Una favola di Esopo
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Le favole di Esòpo per tutti. Scrittore greco, padre della favola per eccellenza. Le sue opere ebbero, e hanno ancora, una grandissima influenza sulla cultura occidentale. Le sue favole sono tutt’oggi estremamente popolari e note. Esòpo è una figura immersa nella leggenda. Non si conoscono con certezza le vicende della sua vita, non si sa nemmeno se sia vissuto nel settimo o sesto secolo a.C. Nei suoi racconti, storielle e raccolte di favole, emerge la sua intelligenza e il suo ingegno. Soprattutto le favole di Esòpo furono riscritte, spesso imitate, da Fedro e altri scrittori moderni.

La pulce e l’uomo. Una favola di Esopo

Parole di Storie
Parole di Storie
La pulce e l'uomo. Una favola di Esopo
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Chi fa danni deve essere preparato a subirne le conseguenze

La scrofa e la cagna che si insultavano. Una favola di Esopo

Parole di Storie
Parole di Storie
La scrofa e la cagna che si insultavano. Una favola di Esopo
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

La favola mostra come un abile parlatore possa astutamente mutare in elogi gli insulti ricevuti dai nemici.

Il ragazzo e il leone dipinto. Una favola di Esopo

Parole di Storie
Parole di Storie
Il ragazzo e il leone dipinto. Una favola di Esopo
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Questa favola di Esopo ci insegna che nessuno può sfuggire al proprio destino.

Il topo e la rana. Una favola di Esopo

Parole di Storie
Parole di Storie
Il topo e la rana. Una favola di Esopo
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Quando si decide di legarsi a qualcuno con un vincolo d’amore o di amicizia bisogna ricordare che ogni persona ha esigenze diverse dall’altra ed è il più possibile necessario assecondare i desideri di entrambi

L’ammalto e il medico. Una favola di Esopo

Parole di Storie
Parole di Storie
L'ammalto e il medico. Una favola di Esopo
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Così molte volte gli uomini sono ritenuti felici dagli altri erroneamente e superficialmente per qualche fatto che nel loro intimo è invece causa delle più gravi sofferenze

Due ragazzi e il macellaio. Una favola di Esopo

Parole di Storie
Parole di Storie
Due ragazzi e il macellaio. Una favola di Esopo
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

I falsi giuramenti non smetteranno mai di essere tali anche se sembrreranno essere veri

Il naufrago e il mare. Una favola di Esopo

Parole di Storie
Parole di Storie
Il naufrago e il mare. Una favola di Esopo
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Così dunque bisogna che anche noi, quando subiamo ingiustizie, non accusiamo quelli che le operano, se sono stati comandati da altri, bensì coloro che hanno ordinato tali ingiustizie.

Lo scoiattolo e il lupo. Una favola di Esopo

Parole di Storie
Parole di Storie
Lo scoiattolo e il lupo. Una favola di Esopo
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

lo scoiattolo si arrampicò sull’albero e dall’alto gli disse: – Tu sei triste e annoiato, perché sei cattivo. La tua cattiveria ti brucia il cuore. Invece noi siamo felici, perché siamo buoni e non facciamo del male a nessuno.

Lo scherzo del pastore povero. Una favola di Esopo

Parole di Storie
Parole di Storie
Lo scherzo del pastore povero. Una favola di Esopo
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Chi mente sempre non è più creduto anche quando dice la verità

I pescatori che pescarono pietre. Una favola di Fedro

Parole di Storie
Parole di Storie
I pescatori che pescarono pietre. Una favola di Fedro
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Vista la mutevolezza della vita, non rallegriamoci eccessivamente di una condizione stabile, ma piuttosto consideriamo che dopo molta “bonaccia” si possa scatenare anche la tempesta.

Vista la mutevolezza della vita, non rallegriamoci eccessivamente di una condizione stabile, ma piuttosto consideriamo che dopo molta “bonaccia” si possa scatenare anche la tempesta.

Due muli e i loro mulattieri. Una favola di Fedro

Parole di Storie
Parole di Storie
Due muli e i loro mulattieri. Una favola di Fedro
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

La povertà a volte rende la gente sicura, mentre le grandi ricchezze a volte sono esposte a gravi pericoli.

Le rane chiedono un re. Una favola di Esopo

Parole di Storie
Parole di Storie
Le rane chiedono un re. Una favola di Esopo
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Quando si cerca di cambiare la propria condizione di vita bisogna essere sicuri che si cambi in meglio.

Le lepri e le rane. Una favola di Esopo

Parole di Storie
Parole di Storie
Le lepri e le rane. Una favola di Esopo
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Se ci guardiamo attorno, possiamo accorgerci che c’è sempre chi sta peggio di noi è che in fondo siamo fortunati, rispetto ad altri.

Le Gru. Una favola di Leonardo da Vinci

Parole di Storie
Parole di Storie
Le Gru. Una favola di Leonardo da Vinci
/

Adattamento messa in voce di Gaetano Marino

Un famoso re era conosciuto per la sua saggezza e bontà. Ma ahimè, l’invidia d’altri re gli aveva creato intorno molti nemici, assassini, crudeli e spietati. Le gru, sue fedeli e leali guardie da sempre, stavano in pensiero per lui. Era la notte che dava più pensieri, specialmente quando le difese apparivano più deboli nell’oscurità, e i nemici potevano entrare di nascosto a palazzo.
— Che fare? — si domandarono le gru. — I soldati, invece di fare la guardia, si addormentano; sui cani, sempre a caccia e sempre stanchi, non c’è da fare alcun affidamento. Dunque, tocca a noi, le fedeli gru, sorvegliare il palazzo e far dormire al nostro re sonni tranquilli e sicuri.
E così le fedeli gru decisero di trasformarsi in sentinelle: si divisero in gruppi, e distribuirono in gruppi i vari turni di guardia, assegnando a ciascuna gru una zona d’intorno al castello.
Il gruppo più numeroso si distribuì lungo il grande prato che circondava il palazzo dove il re alloggiava con i suoi cari; un altro gruppo si mise davanti alle tante porte d’ingresso; un terzo, infine, decise di stabilirsi nella camera del re per sorvegliarlo a vista.
— È se ci prende il sonno? — domandarono alcune.
— Contro il sonno — rispose la gru più anziana — prenderemo tutte un sasso dello stagno, lo stringeremo forte con un piede, che terremo alzato quando stiamo ferme. Se qualcuna di noi si dovesse addormentare, il sasso le cadrebbe per terra e col suo rumore la sveglierebbe.
Da quel giorno, le gru stando ferme su una gamba fanno la guardia al re. E nessuna, ancora, ha lasciato cadere il suo sasso.

La Lumerpa. Una favola di Leonardo da Vinci

Parole di Storie
Parole di Storie
La Lumerpa. Una favola di Leonardo da Vinci
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Nelle immense montagne dell’Asia, dove la solitudine appare meraviglia e vita piena, vive un uccello che sa di magia: straordinario e meraviglioso. Il suo canto è dolcissimo e amabile, il suo volo è maestoso. Il suo corpo non fa ombra perché le sue piume e le sue penne risplendono così tanta luce da essere uguali alla luce del sole.
Anche quando la vita abbandona il suo corpo, da morto questo uccello straordinario appare magicamente vivo. Niente e nessuno può spegnerlo; il suo corpo non getta ombra, non si consuma, non deteriora, né marcisce, e le sue penne lucenti continuano a risplendere, proprio come quando era vivo. Se però qualcuno prova a staccargli una penna per farsi luce, questa si spegne subito. Questo uccello rarissimo si chiama lumerpa; ed è simile alla fama e al ricordo di alcuni uomini; esso rimane grande, intatto, e nessuno e niente possono distruggerlo.

La fenice, una favola di Leonardo da Vinci.

Parole di Storie
Parole di Storie
La fenice, una favola di Leonardo da Vinci.
/

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è fenice-800x800.jpg

Volando e volando, fluttuando nell’aria calda tra il deserto ed il mare, la fenice, un’aquila possente e straordinariamente forte, vide in lontananza il fuoco di un grande accampamento, doveva essere una tribù sconosciuta. Fu Allora che la Fenice capì che il tempo della grande prova era finalmente giunto.
Doveva aver fiducia, doveva abbandonarsi sicura e tranquilla al suo destino.
Il destino del tempo senza tempo, dove il principio non aveva una fine. Dove ogni cosa accadeva senza uno scopo, accadeva e basta.
La Fenice si librò solenne e decisa nell’aria, ad ali ferme, robuste e tese, e salì salì salì sin oltre le nuvole, poi chiuse gli occhi, e con larghe ruote, iniziò la sua poderosa discesa.
Era la più grande di tutte le aquile conosciute al mondo, la più bella, per il ricco e vivido piumaggio di mille colori.
Quando fu sopra al fuoco del bivacco sentì la fiamma sfiorarle le piume e, fedele a se stessa e al suo destino segnato, si lasciò cadere sulle fiamme.
Ma quando il fuoco si spense, dal mucchio delle ceneri si sprigionò una fiamma piccola azzurra; fluttuò nell’aria, libera, e si levò in alto aprendosi come se avesse le ali.
E le ali s’allargarono quasi all’infinito: Era la fenice che riprendeva vita, respiro, luce, e rinasceva dalle sue ceneri per vivere nel cielo altri cinquecento anni. Sempre così: era il suo compito: morire sul fuoco e rinascere.