Pollicino. Una fiaba dei fratelli Grimm

Pollicino. Una fiaba dei fratelli Grimm
Fiabe

 
 
00:00 / 20:39
 
1X
 

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

C’era una volta un contadino povero che una sera se ne stava seduto vicino al camino ad attizzare il fuoco, mentre sua moglie filava. A un certo punto disse:
-Moglie mia, che cosa triste è non aver bambini! E’ così silenziosa la nostra casa, mentre dagli altri c’è tanto chiasso gioioso e allegria!
– Hai ragione marito mio- rispose la donna – Anche se fosse un solo bimbo, uno solo e pure se piccino piccino, dio solo sa quanto sarei contenta.
Trascorse qualche giorno e accadde che la donna cominciò a sentirsi un po’ strana, stava male ma non ne comprendeva il motivo. Saranno stati i crauti, disse il marito. Trascorsero un po’ di mesi e un bel giorno le nacque un bambino, bello da non credere, ma il fato volle che quel figliuolo fosse piccino piccino, quanto proprio un pollice, uguale. […]

Informazioni su parole di storie

Web Side Story - Fiabe, Favole, Leggende, Mitologia, messe in voce per tutti. Podcast. Letture ad alta voce, dalla letteratura classica a quella moderna e contemporanea.
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *