La sacerdotessa Ero e il nobile Leandro, amanti, se non con gli occhi. Mitologia

Parole di Storie
Parole di Storie
La sacerdotessa Ero e il nobile Leandro, amanti, se non con gli occhi. Mitologia
/

Scritto e messo in voce da Gaetano Marino (con qualche citazione da Ovidio)

[…] Esile quanto un fuscello, la fanciulla stava accanto ai nidi di centinaia e centinaia di uccellini, che le svolazzavano intorno e a cui dava cibo ed acqua; ma al suo primo sguardo inatteso e distratto verso lo sconosciuto visitatore, Leandro ammutolì nei pensieri. La stessa sacerdotessa rimase incantata dalla figura del giovane dal portamento nobile. Fu l’improvviso disordine del tutto, quel tanto che basta per non sentirsi più padroni della propria la vita. […]

Informazioni su parole di storie

Web Side Story - Fiabe, Favole, Leggende, Mitologia, messe in voce per tutti. Podcast. Letture ad alta voce, dalla letteratura classica a quella moderna e contemporanea.
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *